Il biplano e la cometa

Il biplano e la cometa è una graphic novel di 60 pagine in corso d'opera. La storia narra di Gabriel, aviatore nel cuore e donatore di sogni per mestiere, che incontra durante uno dei suoi numerosi viaggi un bambino, Lorenzo, che gli farà vivere un'esperienza indimenticabile, molto più emozionante di quelle che l'uomo racconta ai propri clienti per non fare i conti col fatto di aver preso in mano troppo tardi le redini della propria vita. Lorenzo gli darà modo di capire che non è mai troppo tardi per cominciare a credere in sé stessi, e, soprattutto, nella magia.


 

La realizzazione


Terminato nel marzo del 2014, "Il biplano e la cometa" è l'opera più lunga nella quale mi sia mai cimentata. Molti anni fa, grazie alla rivista di fantascienza online Continuum ho conosciuto lo scrittore (Gianni Sarti. Trovando con lui un'affinità nel raccontare ricercando l'emozione, nel maggio 2013, rendendomi conto di voler disegnare una storia da sogno anziché una storia difficile e cruda da presentare come tesi di laurea all'Accademia di Belle Arti, gli chiedo una storia. Ma non una storia qualunque, volevo una storia di volo. Questo per due motivi principali: in primis il volo è una delle più grandi passioni di Gianni, e in secondo luogo io ho sempre sofferto di vertigini e dunque non avrei mai potuto rappresentare una cosa simile se non attraverso occhi altrui. Dando vita ad una collaborazione costante e continua con l'autore del racconto, pian piano ha preso forma "Il biplano e la cometa", un fumetto realizzato in due momenti differenti: le matite e l'inchiostrazione e l'importazione al pc e la colorazione digitale.

Leggi la biografia di Gianni Sarti