<?php $title='Ellefù - My stupid sketch'; include 'head.php'; ?>

My stupid sketch

"My stupid sketch" è un non progetto mai veramente nato ma sempre esistito, che consiste nella raccolta di vignette che raccontano di vissuti del quotidiano, disegnati in modo assolutamente istantaneo. In particolari questi sketch rappresentano figuracce che spesso e volentieri faccio con gli altri o con me stessa e cose che, più in generale, stimolano la mia ilarità. Disegnati di male in peggio, l'idea di fare di ogni attimo una vignetta mi è venuta durante il mio tirocinio in Francia, quando non sapevo come impiegare i 20 minuti di tram che dal campus universitario mi avrebbero condotta nel centro della città e volevo evitare di trovarmi dall'altra parte di Grenoble qualora mi fossi addormentata all'interno di quei silenziosi e confortevoli mezzi pubblici.


 

La realizzazione


Inizialmente pubblicati in coda ai post del mio blog, diverse persone mi hanno fatto notare che venivano più apprezzati questi disegni casuali e mal fatti di tutto il portfolio su cui avevo spanto lacrime e sangue fino a quel giorno. Dunque, siccome mi ritengo un individuo duro di comprendonio celato dietro un'espressione tra il fesso e l'ingenuo, ho ben pensato di non lasciare la mia attività nel mondo del fumetto (consiglio che avrebbero supportato in molti) per darmi ad un mestiere più redditizio e soddisfacente, ma di incrementare la mia mole, già spropositata, di lavoro rieditando tutti gli sketch rendendoli comprensibili ai comuni mortali e dunque cercando di donar loro un lettering che non provocasse malattie neuro degenerative ai fruitori. Ora piano piano gli sketch ri-prendono forma, che poi è la stessa forma, ma almeno ho la decenza di non farli su un block notes con i quadretti o su uno sketch book che lascia l'alone d'ombra su tre quarti della pagina. Invoco la mia astuzia affinché i prossimi (sono in costante aumento) io non li faccia sullo sketch book per poi doverli rifare, ma ammetto che la tentazione è forte.

Siccome quello sopra citato è poco più di un buon proposito (per autoconvincermi, infatti, tre sketch li ho effettivamente rieditati), inserisco intanto quelli vecchi e mano a mano li andrò a sostituire con quelli nuovi. Intanto buona letture, e ricordate che non si accettano richieste di risarcimento per problemi alla vista insorti dopo il disperato tentativo di tradurre la mia grafia.

Ora che lo sai sta a te decidere se proseguire la lettura e nel caso tu ti senta simile a Braveheart... Spero tu gradisca questi bizzarri schizzi.

Usa il menù alla tua sinistra per accedere alla pagina dedicata!

Uno sketck prima della rielaborazione


about image

Uno sketch dopo la rielaborazione


about image

Se noti la differenza sei un amico. Ti voglio bene. Chiunque tu sia.